Due cuori verso Santiago

Camino de Invierno

Il Camino de Invierno, la cui ufficializzazione risale al 2015, deve il suo nome al fatto che consente di aggirare la cima di O Cebreiro durante il periodo invernale, garantendo a chi proviene dal Cammino Francese una via di accesso alternativa per entrare in Galizia.

Il cammino comincia a Ponferrada, lungo il Cammino Francese, deviando verso sud in direzione Las Medulas, dove è possibile ammirare le strutture archeologiche di origine romana, dichiarate patrimonio dell’umanità.

Las Medulas infatti fu la più importante miniera d’oro dell’impero romano. Nella stessa zona è ben conservato un sistema di canali che trasportavano l’acqua necessaria alle miniere.

Il cammino segue il corso del Rio Sil lungo la parte bassa, che costituisce di fatto una via di comunicazione fra la Galizia e la meseta di Castilla e Leòn.

Il Camino de Invierno, lungo circa 260 Km, è generalmente ben segnalato e si ricongiunge, nella sua parte terminale, con il cammino Sanabrese per poi raggiungere Santiago.

Percorso del Camino de Invierno

Per raggiungere Ponferrada il modo più semplice è atterrare a Leòn e proseguire in bus fino a Ponferrada oppure … cominciare a camminare da Leòn!

Tappe suggerite

Exit mobile version