Due cuori verso Santiago

Cammino Sanabrese

Il cammino sanabrese  prende il nome da una regione attraversata prima di immettersi in Galizia e costituisce una delle vie che collegano la cosiddetta “Via de la plata” a Santiago.

Il cammino sanabrese comincia a Granja de Moreruela, a qualche decina di chilometri da Zamora, una delle tappe della via della plata (che termina ad Astorga lungo il cammino francese).

Si può anche iniziare a Benavente e ricongiungersi a Santa Marta de Tera.

Il cammino è lungo circa 370 km e non presenta grandi città ad eccezione di Ourense quando si è già in Galizia.

E’ un cammino più solitario di altri, ma forse per questo altrettanto affascinante, e può essere percorso in circa due settimane.

Studiate bene il percorso perché alcune tappe sono abbastanza lunghe ma c’è comunque la possibilità di spezzarle in modo da renderle più abbordabili.

Fate quindi una pianificazione in base al vostro passo e resistenza. Da segnalare la vetta del Padornelo, resa celebre dal giro di Spagna in bicicletta.

Per raggiungere Granjia de Moreruela si può atterrare a Madrid o a Leòn per poi andare, in treno od in bus a Zamora. Da qui in bus od in taxi si potrà raggiungere Granja.

Tappe suggerite

Exit mobile version